Ferrari Challenge – Il campionato in corsa in contemporanea in tre continenti

9 giugno 2017

Ferrari Challenge – Il campionato in corsa in contemporanea in tre continenti

Maranello, 9 giugno 2017 – Ferrari Challenge Days: con queste parole si potrebbe sintetizzare il weekend che sta per iniziare. In questo fine settimana, infatti, scendono in pista tutte e tre le serie continentali del monomarca più famoso del mondo che fanno tappa su tre piste molto speciali.
 
Europe. La serie europea è di scena a Monza, sede del secondo appuntamento stagionale. Dopo la prima gara a Valencia il campionato fa tappa nel tempio della velocità in cui le vetture sfiorano i 300 km/h arrivando alla staccata della prima variante sfruttando appieno i 650 cavalli del motore turbo che è stato premiato con l’Engine of the Year award. Tra i protagonisti più attesi, nelle tre classi del campionato, lo svizzero Fabio Leimer, lo svedese Martin Nelson e l’esperto Rick Lovat. Da segnalare il rientro del campione in carica della Coppa Shell, Thomas Loefflad, oltre che l’arrivo di una nuova ragazza in campionato, la 19enne Fabienne Wohlwend, che riporta nel Challenge la bandiera del Liechtenstein.
 
North America. La serie nordamericana va in scena a Montreal dove, come è ormai tradizione, è gara di supporto del Gran Premio di Formula 1. Nella giornata di giovedì i piloti del campionato hanno avuto modo di fare una foto insieme ai due alfieri della Scuderia Ferrari, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Peter Ludwig è il pilota da tenere d’occhio nel Trofeo Pirelli ma Martin Fuentes è pronto a metterlo in difficoltà. Nel Trofeo Pirelli Am occhi puntati su Chris Cagnazzi mentre nella Coppa Shell è Karl Williams a godere dei favori del pronostico.
 
Asia-Pacific. La serie Asia-Pacific va invece in scena in Cina dove ha un compito particolarmente prestigioso. Sarà infatti la serie che inaugurerà la nuova pista di Zhejiang. Diversi piloti cinesi, insieme ad altri rappresentanti provenienti da tutta l’Asia, si daranno battaglia lungo i 3,2 km del circuito che sorge intorno ad una collina. Nel Trofeo Pirelli il protagonista atteso è Philippe Prette, italiano, ma i tifosi cinesi puntano forte su Yanbin Xing. Nella Coppa Shell, fino a questo punto, il dominatore assoluto della serie è il giapponese Makoto Fujiwara.