Challenge APAC – Prette, Go Max, Lok e Fujiwara primeggiano a Shanghai

29 maggio 2017

Challenge APAC – Prette, Go Max, Lok e Fujiwara primeggiano a Shanghai

Shanghai, 29 maggio 2017 – Il secondo round del Ferrari Challenge APAC si è concluso lunedì allo Shanghai International Circuit nell’ultima giornata dei Ferrari Racing Days celebrati nel grande paese asiatico. Sono stati 27 i piloti impegnati in pista che hanno dato spettacolo sul lungo rettilineo che precede il traguardo rinnovando con una fiera battaglia in pista lo spirito sportivo che da sempre caratterizza la Casa di Maranello.
 
Trofeo Pirelli. Al via dalla pole position, Zen Low è riuscito a mantenere la prima posizione. Dietro di lui Philippe Prette però ha iniziato ad avvicinarsi giro dopo giro riuscendo a rimontare lo svantaggio iniziale. Il pilota italiano ha studiato Low per alcuni giri prima di sferrare l’attacco decisivo. Il malese, dal canto suo, ha cercato di riscattarsi e di portare un controsorpasso al rivale ma alla fine ha dovuto accontentarsi della seconda posizione. Sul traguardo i due piloti sono passati distaccati di poco più di un secondo e mezzo. Sul terzo gradino del podio è salito il pilota di casa Huilin Han, autore di una corsa in rimonta dopo aver dominato Gara-1.
 
Pirelli Am. Il giapponese Max Go nella classe Pirelli Am ha continuato la propria striscia vincente imponendosi anche nella seconda gara in terra di Cina e proponendosi come interlocutore di valore per la conquista del titolo pur avendo saltato il primo appuntamento stagionale ad Abu Dhabi. Sul secondo gradino del podio è salito il pilota cinese Yanbin Xing, autore di un ottimo scatto dalla seconda fila, mentre il terzo posto è andato al libanese Ziad Ghandour.
 
Trofeo Pirelli 458. Tra i sei piloti in gara con le vecchie 458 Challenge EVO a fare la parte del leone in Gara-1 è stato Sam Lok che ha preceduto due avversari entrambi cinesi: Min Xiao e Sky Chen.
 
Coppa Shell. Grande spettacolo è stato offerto anche dalla Coppa Shell: il giapponese Makoto Fujiwara e il cinese Kan Zang hanno iniziato a duellare fin dalla prima curva. Fujiwara però ha sfruttato al meglio la propria esperienza andando a conquistare il successo anche nelle due gare di Shanghai: il dominatore assoluto della categoria fino a questo punto è lui avendo vinto tutte le corse disputate. La terza posizione è andata a David Dicker che si è portato in Nuova Zelanda anche la Coppa Gentlemen. Tra le ragazze della Ladies Cup il successo è andato alla thailandese Kanticha Chimsiri.
 
Prossimo appuntamento. Il campionato Ferrari Challenge APAC resta in Cina per il terzo round, in programma dal 9 all’11 giugno sulla nuovissima pista di Zhejiang che verrà inaugurata proprio da una gara del monomarca della Casa di Maranello.