Challenge APAC Season Review – Florian Merckx vince il Trofeo Pirelli al primo tentativo

26 dicembre 2016

Challenge APAC Season Review – Florian Merckx vince il Trofeo Pirelli al primo tentativo

Maranello, 26 dicembre 2016 – Il Ferrari Challenge APAC ha offerto una volta ancora una grande annata. Giunta alla sua sesta stagione, la serie asiatica ha dimostrato una crescita a livello generale impressionante, con gare combattute dall’inizio alla fine e grande competitività tra i concorrenti. Sono stati quasi sessanta i piloti che si sono dati battaglia su alcune delle piste più belle dell’Asia al volante delle 458 Challenge EVO.

 

Trofeo Pirelli. Nel Trofeo Pirelli il successo è andato al pilota belga Florian Merckx, arrivato dalla serie europea per provare un’esperienza diversa e cimentarsi su piste meno conosciute ma ugualmente affascinanti. Merckx ha stupito tutti vincendo la prima corsa della stagione a Suzuka, ma già a partire da Gara-2 il belga ha capito che quel titolo se lo sarebbe dovuto sudare. La vittoria è infatti firmata dall’indonesiano Renaldi Martin Hutasoit mentre davanti alla sua 458 Challenge EVO finisce anche la vettura rossa con il disegno del canguro tipico dell’Australia di Steve Wyatt. È proprio lui a mettere il sigillo in Gara-1 ad Abu Dhabi mentre nella seconda prova la vittoria va alla guest star thailandese Kantasak Kusiri, in arrivo direttamente dal campionato GT Asia dove avrebbe poi vinto il titolo in classe GTM.

 

Wyatt brilla. Quattro gare e quattro vincitori diversi, dunque. Il primo a ripetersi è Wyatt che trionfa in Gara-1 a Shanghai, imitato il giorno dopo da Hutasoit. Per Merckx le cose si complicano quando Wyatt vince entrambe le gare di Sepang e anche Hutasoit lo scavalca in classifica. Occorre aspettare uno degli appuntamenti più selettivi della stagione per rivedere il belga sugli scudi. A Singapore Florian piazza una doppietta mentre Hutasoit limita i danni con due secondi posti. Chi perde pesantemente terreno è Wyatt, costretto al ritiro in Gara-1 e impossibilitato a prendere il via nella seconda. Il campionato è riaperto e in testa c’è Merckx.

 

Florian in crescendo. Il belga concretizza in maniera decisiva il proprio vantaggio al Fuji, dove ottiene una nuova doppietta e si porta a cinque successi stagionali contro i quattro di Wyatt e i due di Hutasoit. Alle Finali Mondiali per chiudere i giochi gli basta la gara del venerdì. Missione compiuta dunque!