Challenge Europe 2016 Season Review – Xin Jin vince in volata il Trofeo Pirelli Am

27 dicembre 2016

Challenge Europe 2016 Season Review – Xin Jin vince in volata il Trofeo Pirelli Am

Maranello, 27 dicembre 2016 – Il viaggio attraverso la stagione 2016 del Ferrari Challenge APAC di Ferrari.com continua con la seconda delle tre puntate. Oggi parliamo del Trofeo Pirelli Am.
 
L’intruso di Suzuka. Nella classe Trofeo Pirelli Am la lotta al titolo è rimasta aperta fino all’ultimo a dimostrazione di una stagione molto aperta e combattuta che ha visto ben sette vincitori diversi. A stupire tutti nel primo round dell’anno è lo statunitense James Weiland che, arrivato per cimentarsi sul celebre “otto” giapponese, conquista entrambe le gare dimostrando uno stato di forma eccellente. Ad Abu Dhabi è l’eroe dell’area a dominare: parliamo del libanese Tani Hanna che però in Gara-2 deve arrendersi allo strapotere di Eric Cheung, pilota dalla vastissima esperienza che vanta oltre cento gare con la 458 Challenge EVO.
 
Xin Jin ok. A Shanghai, dopo un inizio di stagione sotto le attese, si sveglia Xin Jin che domina entrambe le corse sul circuito di casa e prolunga il proprio stato di grazia fino alla prima gara del round successivo, a Sepang. In Gara-2 è invece Cheung a conquistare il successo e a rilanciarsi in classifica. Singapore, probabilmente il teatro di gara più impegnativo in assoluto, mette in luce in Gara-1 il pilota di casa Greg Teo che semina tutti sulla pista di Marina Bay. Il giorno dopo tuttavia la conoscenza della pista non è più un vantaggio decisivo e così Huilin Han porta a casa la vittoria battendo Max Go e Xin Jin.
 
Finali Mondiali. Il pilota cinese si riscatta centrando il quarto successo stagionale in Gara-1 al Fuji mentre la seconda prova è appannaggio del pilota di casa Hiroyuki Kishimoto che già era andato vicino al successo in Gara-1. I giochi si decidono alle Finali Mondiali di Daytona dove Xin Jin porta a casa il titolo all’ultima gara.