Challenge NA Season Review – Carlos Kauffmann trionfa nel Trofeo Pirelli

29 dicembre 2016

Challenge NA Season Review – Carlos Kauffmann trionfa nel Trofeo Pirelli

Maranello, 29 dicembre 2016 – La serie North America è stata la prima ad iniziare la propria stagione, con la classica partenza in concomitanza con la 24 Ore di Daytona, ma è stata anche l’ultima a definire i propri campioni avendo portato alle Finali Mondiali, in programma proprio a Daytona, due piloti divisi da appena tre punti nella classifica del Trofeo Pirelli Am. Sono stati quasi sessanta i piloti impegnati nella serie, tutti al volante della 458 Challenge EVO.

 

Start perfetto per Perez. Ad iniziare alla grande la stagione sono il campione uscente Emmanuel Anassis (Ferrari of Quebec) e il messicano, campione del mondo ad Abu Dhabi 2014, Ricardo Perez De Lara (Ferrari of Houston), i migliori nelle due gare disputate sulla mitica pista di Daytona. Anassis si ripete anche in Gara-1 a Sonoma, mentre il giorno dopo si registra l’exploit di Gregory Romanelli. Il ragazzo del team The Collection, che punta a diventare protagonista anche nei campionati GT, è fantastico sui saliscendi caratterizzati da ettari ed ettari di vigne della pista californiana e la sua candidatura alla conquista del titolo pare decisamente qualificata. Le due gare del COTA ripropongono un Ricardo Perez in gran spolvero anche se poco dopo il messicano abbandona il campionato lasciando soprattutto ad Anassis e Romanelli la ribalta di Montreal, quando il Challenge è serie di supporto al Gran Premio del Canada di Formula 1.

 

Carlos in crescendo. L’appuntamento di Lime Rock lancia al centro dell’azione un pilota molto costante per tutta la stagione, cui però era sempre mancato l’acuto. Carlos Kauffmann (Ferrari of Fort Lauderdale) ha raccolto fino a quel punto due secondi e tre terzi posti, ma a Lime Rock si scatena e piazza una doppietta. Non marcano punti invece Anassis e lo sfortunato Gregory Romanelli, rimasto vittima di un incidente che lo taglia fuori per il resto della stagione. Nella gara di Homestead brillano le guest star. L’italiano Daniel Mancinelli, già protagonista nel Challenge Europe 2013, al volante della vettura di Romanelli, conquista una doppietta mentre per il titolo Kauffmann incamera punti preziosi che rendono una formalità la vittoria nel campionato nella gara del venerdì delle Finali Mondiali di Daytona.