F1 Clienti – Paolo Barilla e la sua 312B al Mugello

28 aprile 2017

F1 Clienti – Paolo Barilla e la sua 312B al Mugello

Maranello, 27 aprile 2017 – Paolo Barilla ha nel proprio palmares la 24 Ore di Le Mans del 1985 e due 1000 Km del Fuji (1986 e 1989), ha anche corso in Formula 1, nove Gran Premi tra il 1989 e il 1990. Oggi è proprietario di una 312B, la vettura che la Scuderia Ferrari schierò nelle stagioni iridate 1970 e 1971 e che il pilota italiano ha potuto godersi nella due giorni organizzata da F1 Clienti sulla pista del Mugello ad aprile. Ferrari.com si è fatto raccontare qualcosa su questa fantastica vettura.

 

Vettura dei sogni. “La 312B del 1970 è sempre stata una delle vetture dei miei sogni – racconta Barilla – Ricordo di averla vista da bambino, avevo nove anni quando vinse il Gran Premio d’Italia con Clay Regazzoni, fu un’emozione particolare perché dentro di me la passione per il motorsport stava crescendo e, in quanto italiano, la Ferrari era il sogno di tutti”.

 

Sogno divenuto realtà. Più avanti Barilla di quella vettura è riuscito a diventare proprietario: “Ho sempre pensato che questa vettura sia in qualche modo l’incarnazione della mia passione e adesso finalmente la possiedo e la posso guidare. Quando mi siedo al posto di guida rivedo quel bambino di nove anni che sognava, è bellissimo. Inoltre ero preparato a guidare una vettura bellissima ma che temevo fosse un cavallo selvaggio. Niente di tutto questo: è facile da guidare, divertente e ha un suono che emoziona, unisce perfettamente la bellezza estetica alla perfezione tecnologica del tempo”.