Ferrari Challenge APAC – A Singapore doppiette per Chong, Ghandour e Zang. Sorride anche Berry

18 settembre 2017

Ferrari Challenge APAC – A Singapore doppiette per Chong, Ghandour e Zang. Sorride anche Berry

Singapore, 17 settembre 2017 – Il Ferrari Challenge Asia-Pacific ha disputato il proprio sesto e penultimo round del campionato sulla pista di Singapore, insieme al Gran Premio di Formula 1. Anche Gara-2 è stata ricca di emozioni e spettacolo con tre doppiette per i piloti vincitori di Gara-1 e l’ennesimo successo di Martin Berry nella classe riservata alle Ferrari 458 Challenge EVO.

 

Trofeo Pirelli. Ringo Chong domenica ha chiuso alla perfezione il weekend di casa imponendosi anche in Gara-2 dopo che era già stato il mattatore della prima corsa. Al via ci aveva provato il malese Zen Low a stargli davanti, ma il pilota di Singapore si è prodotto in una strenua difesa che ha spinto il rivale a scendere a più miti consigli e ad accontentarsi del secondo posto. La gara è poi stata animata dal duello fra Huilin Han e Philippe Prette che si sono a lungo contesi la terza posizione. Nel finale Prette ha tentato un attacco garibaldino che si è concluso con un incidente tra i due del quale ha tratto vantaggio Angelo Negro, capace di salire sul terzo gradino del podio. Prette, nonostante l’incidente, continua a comandare il campionato quando al termine mancano solo le due gare delle Finali Mondiali sulla pista del Mugello.

 

Pirelli AM. Nel Trofeo Pirelli AM Ziad Ghandour ha dominato dal primo all’ultimo giro precedendo Ken Seto e Yanbin Xing. Il pilota giapponese rimane comunque al comando della classifica di campionato con 14 punti di vantaggio su Tiger Wu.

 

Coppa Shell. Ripetizione della vittoria di Gara-1 anche in Coppa Shell dove Eric Zang non ha conosciuto rivali. Lo spettacolo c’è comunque stato per la seconda posizione con la lotta tra Charles Chan, di Hong Kong, e Makoto Fujiwara, leader del campionato. Alla fine il pilota giapponese è riuscito ad avere la meglio e così al Mugello saranno ancora sue le principali chance per la conquista del titolo. Il neozelandese David Dicker ha conquistato la Coppa Gentlemen mentre la Ladies’ Cup è andata ancora una volta alla thailandese Kanthicha Chimsiri.

 

Pirelli 458. L’unico vincitore nuovo di Gara-2 è stato Martin Berry, anche se l’australiano avrebbe vinto anche Gara-1 se non fosse stato per una penalizzazione. Il campione della categoria ha dominato la pista di Marina Bay precedendo Sam Lok e Sky Chen. Prossimo appuntamento il 27 e 28 ottobre al Mugello nell’ambito delle Finali Mondiali Ferrari.