Ferrari Challenge APAC – Il campionato in pista all’ombra del Monte Fuji

5 luglio 2017

Ferrari Challenge APAC – Il campionato in pista all’ombra del Monte Fuji

Oyama, 6 luglio 2017 – Il Ferrari Challenge APAC torna in pista per il suo quarto appuntamento stagionale. Il teatro di gara è la leggendaria pista del Fuji, ai piedi del monte sacro alla nazione giapponese dove le vetture saranno impegnate da venerdì a domenica.
 
Trofeo Pirelli. Nel Trofeo Pirelli a guidare la classifica è Philippe Prette, sempre sul podio fino ad ora e con tre vittorie all’attivo. Il primo degli inseguitori è Zen Low, forte di quattro podi su cinque gare, che a sua volta ha due punti di margine su Angelo Negro, vincitore della prima gara di stagione ad Abu Dhabi.
 
Pirelli Am. La classifica più aperta è quella del Trofeo Pirelli Am che vede al comando Yanbin Xing, che ha fatto della continuità la propria forza con quattro podi in cinque gare. A soli tre punti troviamo il padrone di casa Ken Seto, vincitore in Gara-2 ad Abu Dhabi, a cinque c’è Tiger Wu, trionfatore in Gara-1.
 
Coppa Shell. In Coppa Shell tutti aspettano il quinto successo di Makoto Fujiwara, dominatore di entrambe ad Abu Dhabi e Shanghai e atteso sulla pista di casa da amici e appassionati ad un’altra grande prova. In classifica il primo degli inseguitori è Andrew Moon mentre al terzo posto troviamo David Dicker che comanda la classifica della Coppa Gentlemen per piloti over-55. A difendere la prima posizione nella Ladies’ Cup ci sarà la thailandese Kanthicha Chimsiri.
 
Trofeo Pirelli 458. Nella classe riservata ai piloti che hanno deciso di schierarsi al via con la 458 Challenge EVO occhi puntati sull’australiano Martin Berry, al comando della classifica forte di tre vittorie. In seconda posizione troviamo Min Xiao, con tre podi all’attivo, in terza Sam Lok, vincitore in Gara-2 a Shanghai. Le gare sono come di consueto al sabato e alla domenica.
 
Programma. I piloti del Challenge avranno la possibilità di testare la nuova 488 Challenge in Quattro turni di prove libere più uno di qualifica. La prima gara prenderà il via sabato alle 16, la seconda domenica alle 16.30.