La Ferrari invade il Paul Ricard

7 marzo 2017

La Ferrari invade il Paul Ricard

Le Castellet, 7 marzo 2017 – Si è conclusa la prima giornata della due giorni di test Ferrari al Circuit Paul Ricard di Le Castellet, in Francia, primo evento della stagione di F1 Clienti e Programmi XX. Ben quaranta le vetture coinvolte, con undici monoposto e quasi trenta vetture straordinarie come FXX K, 599XX, 599XX EVO ed FXX.
 
Tanta voglia di guidare. Tra i clienti presenti in Francia anche diversi piloti del Ferrari Challenge che, in attesa di scendere in pista con la nuova 488 realizzata per il monomarca, sono tornati ad indossare tuta e casco per riprendere la giusta confidenza con la velocità dopo la pausa invernale. Alcuni di loro hanno anche deciso di cimentarsi in una gara di kart, tanto per tenersi in allenamento. Le condizioni meteorologiche hanno assecondato perfettamente l’evento e così gli speciali clienti tester delle vetture dei Programmi XX al pari dei piloti di F1 Clienti si sono potuti godere appieno l’emozione della velocità al volante delle loro Ferrari, aiutati in questo da due tutor d’eccezione come Marc Gené e Olivier Beretta, entrambi con esperienza di Formula 1 e tante vittorie nelle competizioni endurance.
 
Pista perfetta. Il Circuit Paul Ricard ha incontrato il favore di tutti i presenti che si sono divertiti sul lungo rettilineo del Mistral ed esaltati nella celeberrima curva Signes, famosa per la velocità di percorrenza elevatissima. Per lo staff del circuito francese si è trattato anche di una prova generale per quello che sarà a luglio, quando il Ferrari Challenge farà tappa a Le Castellet a due anni di distanza dai Ferrari Racing Days del 2015. L’attività di pista continua domani con un’altra giornata di test.